Lifelong Learning Programme

This project has been funded with support from the European Commission.
This material reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein

Also available in:

Databases

Homepage > Databases > Publications

Publications

back to the list

Document Typology: Research
Methodology addressed by the publication:International Classification of Functioning, Disability and Health
Title of document: Ostacoli per l’educazione dei pazienti nelle patologie croniche: un’analisi trans-teoretica
Name of author(s): Launer, John, Child and Family Department, Tavistock Clinic, London, United Kingdom, jlauner@londondeanery.ac.uk
Name of publisher: US: Educational Publishing Foundation.
Language of the publication: English
Language of the review: Italian
Summary:
Obiettivo: L'obiettivo di questo articolo è quello di discutere lo sfondo e le conseguenze di preferenza a breve termine ricompense da parte di individui, che rappresenta un ostacolo a qualsiasi programma educativo volto a prevenire complicazioni a lungo termine di malattie croniche come il diabete, l'ipertensione o l'obesità . Metodi: Abbiamo usato un trans-teorico di analisi fa riferimento a tre teorie: (1) Livello Teoria Construal (Trope e Liberman) suggerisce che la mente umana tende ad assegnare eventi remoti come "alto livello", i criteri di astrazione, in particolare, e di eventi prossimali come "basso livello" criteri, una descrizione concreta, in particolare. (2) la teoria della scelta intertemporale (Ainslie) spiega perché spesso le persone preferiscono piccoli premi a breve termine più grandi ricompense a lungo termine. (3) La teoria sviluppata da Parfit suggerisce che l'identità degli esseri umani è costituito da una successione di più persone, nel tempo, che trovano la loro identità dal fatto che vi è una connessione tra di loro. Dal momento che questa connessione è più debole per periodi di tempo prolungati, questa teoria Personal Identity può spiegare perché si può essere meno interessati al nostro futuro. Risultati: Nella mente di persone che dovrebbero beneficiare di tali programmi, ci può essere un forte contrasto tra gli obiettivi della medicina preventiva (in genere un alto livello construal), che rappresenta un concetto astratto e lungo termine (ad esempio "per evitare complicazioni "), e che la rappresentazione di inazione, un basso livello construal che è invece immediato e cemento e può essere facilmente immaginare (ad esempio un pisolino davanti al televisore).
Reviewer's comments on the document:
Importanti le conclusioni a cui arriva l'articolo

Il concetto stesso di prevenzione comporta caratteristiche che mettono a rischio l'efficacia dei programmi didattici utilizzati per la sua attuazione. Implicazioni pratiche: (1) Nelle malattie croniche, i programmi di progettazione di proporre misure di prevenzione concreti ea breve termine, può rappresentare un modo per superare questo ostacolo. (2) Habit possono essere utilizzati per rinforzare connessione che forma l'identità personale. (3) Quindi, tenendo conto di questa dimensione temporale di programmi educativi è essenziale.
Where to find it:

back to the list