Lifelong Learning Programme

This project has been funded with support from the European Commission.
This material reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein

Also available in:

Databases

Homepage > Databases > Publications

Publications

back to the list

Document Typology: Research
Methodology addressed by the publication:Parents pedagogy
Title of document: La risposta della scuola alle famiglie con bambini affetti da cancro
Name of author(s): Nielsen, Shelley Lynn, U California, Berkeley, US
Name of publisher: Dissertation Abstracts International Section A: Humanities and Social Sciences, Vol 72(5-A), 2011. pp. 1614, US: ProQuest Information & Learning
Language of the publication: English
Language of the review: Italian
Summary:
In questo studio qualitativo sono state utilizzate interviste “in profondità” condotte con 17 coppie di genitori che hanno bambini malati di cancro.
Le misure fatte avevano lo scopo di valutare in che modo le scuole possono sostenere le famiglie e i bambini.
Per l’effettuazione dello studio dei casi, sono stati raccolti i dati attraverso indagini demografiche del genitore, interviste ai genitori, bambini, agli insegnanti e agli operatori scolastici. In questo studio, i dati della ricerca sono stati esaminati utilizzando due modelli complementari, quello di Bronfenbrenner (Bronfenbrenner, 1994) definito modello di Bioecologia di quello McCubbin e Patterson (1983) chiamato modello doppio ABCX.
Entrambi i modelli hanno lo scopo di misurare gli effetti di una situazione stressogena all’interno di diversi sistemi (famigliare, scolastico, di comunità) “per un periodo prolungato di tempo” (Bronfenbrenner, 2001).
Il modello bioecologico sottolinea le interazioni familiari tra loro e altri sistemi, comprese le scuole. Si esamina l'interazione tra i tre sistemi, la famiglia, l’ ospedale e la scuola e come queste interazioni influenzino la famiglia e il bambino affetto da cancro. McCubbin e Patterson (1983) attraverso “il modello ABCX doppio delle famiglie” esamina l'impatto del fattore stressante originale su una famiglia secondo un gruppo di fattori di stress, la percezione della famiglia e delle risorse, e la gestione di queste risorse e dei fattori di stress.
La filosofia della pedagogia morale, dove le virtù relative al processo di insegnamento sono congruenti con i valori personali del maestro, serve inoltre a valutare il rapporto tra la scuola e la famiglia (Sockett, 1993).
Reviewer's comments on the document:
Noddings definisce la cura come un collegamento o un incontro tra due esseri umani. All'interno del contesto scolastico, lo studente e la sua famiglia hanno avuto esperienze che possono o non possono comprendere la pedagogia morale. L'obiettivo principale di questo studio era di valutare se le scuole sono un fattore di stress o una risorsa per le famiglie con il doppio ABCX ed i modelli bio-ecologici. Risultati generare idee su come il sistema educativo in grado di lavorare in modo più efficace con le famiglie.
Interessante il riferimento al modello di analisi utilizzato:
BRONFENBRENNER: teoria dei sistemi ecologici : sottolinea che lo sviluppo dei bambini può essere compreso solo se viene messo in relazione con le condizioni ambientali da loro sperimentate sia direttamente che indirettamente; nel modello ecologico di Bronfenbrenner possono essere
individuati 4 strati diversi:
1. i microsistemi : corrispondono al contesto immediato all’interno del quale si svolge la vita del
bambino;
2. i mesosistemi : si riferiscono ai legami esistenti tra i diversi microsistemi; es. tra famiglia e gruppo
di coetanei;
3. gli esosistemi : rappresentano i contesti ai quali i bambini non partecipano direttamente ma che
sono in grado di influire sulle condizioni vigenti all’interno dei microsistemi;
4. i macrosistemi : costituiscono il livello finale; sono i più distanti dall’esperienza diretta del
bambino.
Where to find it:

(PsycINFO Database Record (c) 2012 APA, tutti i diritti riservati)

back to the list