Lifelong Learning Programme

This project has been funded with support from the European Commission.
This material reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein

Also available in:

Experiences

Training > Experiences

Personal Experience

back to the list

Petali di vita

Andrea
Language: Italian
Country: Italy
Typology: health care professionals
Text:
Era mattino presto. Sono andata in ambulatorio da sola, silenzio e fretta, accendo la luce nella stanza di preparazione dei farmaci chemioterapici. Ho visto una richiesta (la solita di tutti i martedì) di preparazione di una fleboclisi con chemioterapico per il piccolo Andrea, di otto anni. Non so chi è, non l’ho mai visto, posso solo immaginare il dolore, le aspettative, le ansie sue e della sua mamma. Aspettativa di guarigione legate ad un filo, che passano anche attraverso il farmaco che ormai ho inserito nel flacone e posizionato nella valigetta per il trasporto. Arriva il fattorino per ritirare la valigetta, ma mi sembra che non basti. Prendo il pennarello e disegno dei fiori colorati, indico un sole in un prato con… Andrea. Dopo qualche ora, squilla il telefono. È l’infermiera della pediatria: mi comunica un messaggio del piccolo Andrea. Dice che vuole ringraziare l’infermiera che ha preparato la sua flebo. I fiori disegnati, ho saputo dopo un anno, sono stati uno degli elementi che hanno favorito la sua cura. Andrea adesso può disegnare i suoi fiori sulla carta ed io… sono andata via.


Your comments are welcome.
Fill the form and click "Send message".

PASSWORD (*required)

NAME (*required)

COUNTRY (*required)

TYPOLOGY (*required)

Message