Lifelong Learning Programme

This project has been funded with support from the European Commission.
This material reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein

Also available in:

Experiences

Training > Experiences

Personal Experience

back to the list

Fare il “tagliando”

Anonima
Language: Italian
Country: Italy
Typology: health care professionals
Text:
Mi è capitato di trattare una signora di sessantacinque anni di età, affetta da lombalgia legata a degenerazione dei dischi intervertebrali e rigidità muscolare da ipocinesia, inviata presso il nostro centro in seguito ad una visita fisiatrica. La paziente manifestava una certa preoccupazione per la sua problematica, che si verificava con una frequenza sempre maggiore con il passare degli anni; inoltre, appariva molto turbata dalle indicazioni emerse dagli esami clinici effettuati (rx rmn). La signora, a una prima seduta, evidenziava una scarsissima coscienza corporea. Nelle sedute successive, ho cercato di utilizzare delle metafore, paragonando il suo apparato muscolo/scheletrico a un’automobile che dopo un lungo uso era stata lasciata inutilizzata per tanto tempo e senza la necessaria manutenzione. Con il passare degli incontri, cercavo di farle capire come fosse normale che nel tempo i nostri tessuti, proprio come i pezzi di una macchina, fossero soggetti a usura e che nel nostro caso, anziché a provvedere alla sostituzione delle parti “ossidate” dallo scarso o improprio uso, fosse molto più utile compiere una corretta “manutenzione”, composta da esercizi passivi o attivi che aiutassero a mantenere in perfetta efficienza il nostro apparato muscolare e scheletrico, proprio come gli ammortizzatori o le parti meccaniche di un veicolo. Questa spiegazione semplificata, oltre che ad avere un effetto chiarificatore sulla situazione della signora, è stata utile per rassicurarla e aumentare la sua partecipazione attiva, con una più alta motivazione al percorso di alleanza terapeutica instaurato tra me operatore e lei paziente.


Your comments are welcome.
Fill the form and click "Send message".

PASSWORD (*required)

NAME (*required)

COUNTRY (*required)

TYPOLOGY (*required)

Message