Lifelong Learning Programme

This project has been funded with support from the European Commission.
This material reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein

Also available in:

Experiences

Training > Experiences

Personal Experience

back to the list

Prepararsi al distacco

Anonimo
Language: Italian
Country: Italy
Typology: health care professionals
Text:
Nel momento in cui scrivo, mi viene in mente un paziente in cui la malattia non ha lasciato scampo alla vita. Di lui mi viene in mente non tanto la sofferenza fisica, che in realtà non lamentava, ma quella interiore legata al suo vissuto, alla famiglia e a come aveva agito nei confronti della moglie che, nonostante tutto, gli è stata vicina. Il suo dolore e rammarico era più che altro legato a quello, non tanto alla malattia e, nel parlare, mi chiedeva cose sul senso della vita, sulla sofferenza che aveva causato alla moglie; lanciava sempre battute che non sempre si capiva se fossero serie o ironiche, per provocare le mie risposte. E in questo quadro mi rimane l’essere stata vicina alla moglie, cercando di farle capire che, fino alla fine, si può sempre recuperare ciò che può essere stato un passato difficile per lei con lui, l’importanza dell’esserci nonostante tutto e di prepararsi comunque al distacco.


Your comments are welcome.
Fill the form and click "Send message".

PASSWORD (*required)

NAME (*required)

COUNTRY (*required)

TYPOLOGY (*required)

Message